Categorie
en.pngEN

Home>News>Industry News

Come vincere alla grande nel settore del whisky

2022-07-04

Il whisky americano è in piena espansione.

 

In uno studio recente, la Kentucky Distillers Association ha annunciato che il Kentucky bourbon da solo immette 8.6 miliardi di dollari nell'economia dello stato ogni anno, crea più di 20,100 posti di lavoro, paga fino a 1 miliardo di dollari di salari annuali, fornisce 235 milioni di dollari di entrate fiscali locali e statali ed è nel mezzo di un boom edilizio di 2.3 miliardi di dollari.


Con questo tipo di successo, molte persone vogliono entrare nella produzione di whisky. Ma è uno dei settori più difficili da penetrare perché ci vuole così tanto tempo per generare un ritorno sull'investimento. Dopotutto, un buon whisky richiede tempo per invecchiare, il che non si presta a fare soldi in fretta. Inoltre, le banche si stanno allontanando dalle distillerie e raramente prestano a start-up o distillerie esistenti.


1 litro di vodka 


Quindi, in genere, i nuovi distillatori chiedono soldi ad amici e parenti o cercano aiuto dagli investitori.

 

Vedendo la necessità dell'assistenza della distilleria, l'anno scorso Chuck Morton, investitore di bourbon con sede a Louisville, Kentucky, ha iniziato ad aiutare i distillatori emergenti. Ho intervistato Morton sulla situazione del finanziamento del whisky. [Fred Minnick ha precedentemente intervistato Morton in The Bourbon Quest. La seguente intervista è nuova.

 

Perché è così difficile per le distillerie ottenere finanziamenti

 

Gli istituti di credito istituzionali standard hanno storicamente preso decisioni basate su mattoni e malta e non sono strutturati per considerare gli alcolici invecchiati come garanzie adeguate. Le spese in conto capitale come edifici, alambicchi, fermentatori, ecc. sono elementi tangibili che sono più facilmente finanziabili attraverso i tipici meccanismi di prestito. Il whisky, tuttavia, è un animale completamente diverso e richiede ricerche approfondite con cui la maggior parte dei prestatori tradizionali non si sente a proprio agio.


 Il miglior whisky single malt


Che tipo di rischi comporta l'investimento in una distilleria

 

Uno dei rischi principali: che il whisky non vada bene. La variabile più importante per il successo di una distilleria di whisky è la capacità di garantire alta qualità, esperienza combinata e distillatori esperti al timone. Come ama dire il mio buon amico Jim Rutledge [l'ex Master Distiller di Four Roses]: "Una bella etichetta e una bottiglia ben progettata ti aiuteranno a vendere la prima bottiglia, ma è ciò che c'è dentro che vende la seconda, la terza e la quarta bottiglia. "

 

Ci sono sempre domande tipiche che qualsiasi investitore si porrà quando esamina un'operazione: la previsione a 5 anni, il team principale, ciò che rende unico il marchio/l'azienda, l'opportunità di mercato, il panorama competitivo, ecc. Detto questo, quando si cerca di investire in una distilleria, è importante approfondire le persone, l'esperienza, il piano finanziario, il layout del prodotto, il potenziale riconoscimento del marchio e le loro relazioni esistenti in un ambiente ristretto di whisky. La capacità di penetrare nel canale di distribuzione è fondamentale e non è un compito facile. Un fattore altrettanto scoraggiante è l'accesso agli importantissimi esercizi commerciali.

 

Infine, la struttura interna dell'azienda, gli accordi operativi, i contratti in essere e in particolare i contratti con i dipendenti devono essere solidi nella valutazione del rischio. Personalmente, cerco accordi in cui i dipendenti chiave abbiano la titolarità nel business e elementi non competitivi che garantiscano la longevità del team. Naturalmente, bisogna tenere a mente che la chimica di squadra è il fattore chiave.


distilleria di gin


Cosa stai cercando quando consideri di investire in un'azienda vinicola

 

Esaminiamo una varietà di fattori, inclusi ma non limitati a solide proiezioni di entrate, dati finanziari comprovati (storici e attuali), un solido piano aziendale, considerazioni di mercato indirizzabili e l'esperienza del team (questo include l'enologo, le vendite, il marketing, e CFO). È anche importante approfondire gli elementi specifici del settore: esperienza di distribuzione, capacità e piani di espansione a lungo termine e molto altro.

 

Non posso svelare tutti i nostri segreti, ma avere un paio di stivali per terra nel cuore del Kentucky bourbon non può essere sottovalutato.


 marca di liquori


Quali sono le bandiere rosse

 

Ci sono alcuni ovvi indicatori chiave che qualcosa non va nell'accordo. La sottocapitalizzazione è piuttosto tipica; mancanza di esperienza nel settore; mancanza di alambicchi esperti; fallimento della verifica del background personale e il mio preferito personale che vediamo continuamente - "Costruiremo un'alta capacità ancora nella fattoria di mio nonno con un ampio centro visitatori, un negozio di articoli da regalo e uno splendido scenario" - se prima costruiscono un marchio , avere un distillatore esperto e avere entrate dalle vendite di prodotti in più stati, sarebbe fantastico.

 

Che tipo di controlli in background esegui sulle persone

 

Iniziamo chiedendo a tutti i potenziali distillatori in cerca di finanziamenti di fornire una checklist di due diligence completa. C'è sempre il tipico controllo dei precedenti personali che deve essere fatto, ma è altrettanto importante porre domande a parti fidate all'interno della piccola rete dello spazio della distilleria per scoprire eventuali scheletri positivi e negativi del settore che potrebbero essere indicatori chiave.


 vodka 750 ml


Quali spiriti ti interessano di più e perché

 

Attualmente, ci concentriamo esclusivamente sulle opportunità di bourbon e segale, con un crescente interesse per il mercato del whisky irlandese. Siamo anche profondamente consapevoli dei mercati in crescita del rum e della tequila per considerazioni future. Essendo stato fermamente spostato nello stato di Bluegrass, il whisky è una scelta ovvia per noi.

 

Quali sono alcuni dei distillerie In cui hai investito

 

Poiché prendiamo molto sul serio la riservatezza, non posso rivelare con chi abbiamo lavorato in passato, o qualsiasi cliente attuale. Detto questo, posso dirti che fino ad oggi abbiamo finanziato società di tutte le dimensioni e ci siamo concentrati in più stati in tutte le regioni del paese. Posso anche dire che le aziende che vanno dai piccoli clienti di birrifici regionali alle grandi società con vendite in tutti i 50 stati, così come quelle con vendite internazionali, fanno parte del nostro attuale elenco di clienti.


Se volete saperne di più su whisky single malt, puoi fare clic sulle parole in grassetto.

 

Edizione: Rubick L.