Categorie
en.pngEN

Home>News>Industry News

Come dire la differenza tra diversi tipi di whisky

2022-06-16

Whisky is a broad category of drink, which is great because it means that whisky drinkers can go a lifetime without ever getting bored of their favorite hobby. However, all the possibilities can also be a little overwhelming. There are many different whisky from different industries, and there is a lot of vocabulary to navigate through. How exactly do you tell your Scotch from your bourbon?

 

La qualità e il gusto del whisky possono variare notevolmente e, se ci si butta alla cieca, potresti non avvicinarti ai risultati sperati. Quindi, per semplificare la ricerca del perfetto drink dopo cena, abbiamo compilato un corso accelerato sui principali tipi di whisky, le differenze tra loro e cosa puoi aspettarti da ciascuno.

 

Ciò che definisce un "tipo" di whisky

 

There are five basic types of whisky. Single malt, blended malt, blended Whisky, barrel proof, or single cask. Most countries produce some or all of these whiskies, although some whiskies are more common in some regions than others.

 

Single malt

Il whisky single malt utilizza un solo chicco e proviene da un'unica distilleria. Potresti essere sorpreso di scoprire che il whisky spesso si muove un po' quando viene distillato. Se si sposta da una distilleria all'altra prima che sia finito, tecnicamente non può essere chiamato whisky single malt.

 

I single malt sono spesso pubblicizzati come il tipo di whisky preferito da alcuni amanti del whisky, poiché le restrizioni sui movimenti rendono la bevanda molto regionale. Ogni distilleria avrà un sapore unico e mantenere le cose single malt rende questi sapori regionali ancora più intensi.

 

Malto misto

Questo whisky è una combinazione di diversi single malt prodotti da diverse distillerie. A volte la miscelazione di due deliziosi malti produce un risultato ancora più sorprendente.

 

Whisky miscelato

Ecco il vero jolly dei whisky. Nella creazione di un blended whisky, quasi tutti i whisky possono essere miscelati e quasi nulla è off-limits. Per alcuni, blended whisky è sinonimo di economicità, ma qui ottieni alcune combinazioni di sapori davvero uniche che sono impossibili da ottenere in un whisky single malt.

 

Canna singola

A volte indicato come un unico barile, questo whisky viene imbottigliato in una specifica botte di distilleria. Limitare il whisky alla botte aiuta a mantenere il sapore unico della botte, poiché i sapori possono variare anche all'interno della stessa distilleria.

 

Forza della botte

Una forza in botte (o a prova di botte) è un whisky che salta il processo di diluizione e viene invece imbottigliato direttamente dalla botte. Saluti!

 

Qual è la gradazione alcolica del whisky?

 

Potresti essere curioso della forza dei vari whisky rispetto ad altre bevande alcoliche. Non preoccuparti, la maggior parte dei governi ha regolamenti molto severi sul whisky, in parte perché l'alcol è altamente regolamentato, per esempio, e in parte perché all'industria del whisky piace avere le proprie regole su ciò che può o non può essere chiamato vero whisky.

 

The alcohol content of whisky is much higher than that of ordinary beer. The standard measurement of whisky's alcohol content is something called ABV, which represents alcohol by volume. While most beers will not exceed 10%, whisky usually starts at 40%. Some countries even state that anything below 40% cannot even be called whisky. If you need a higher alcohol content of whisky, you can choose to custom whiskey company.


private label whiskey solution

 

Da dove viene il whisky e perché è importante

 

It is this difference in a location that also brings us to the two different spellings of whisky. For quite some time, these two spellings were considered interchangeable in the English-speaking world, at least for the last half-century or so. The unofficial rule behind 'whiskey' and 'whisky' is now that the former describes American whiskey, while the latter applies to spirits from other countries. However, Ireland usually uses the spelling 'whiskey' as well and you will see specific companies, wherever they are, grabbing one of these. Even for custom whiskey company.

 

È un'interessante curiosità, ma alla fine puoi tranquillamente scegliere l'ortografia che non sconvolge il tuo correttore ortografico.


whiskey company

 

Sebbene il whisky sia prodotto in tutto il mondo, alcune industrie sono più grandi e più conosciute di altre. Le principali patrie del whisky sono gli Stati Uniti, l'Irlanda, la Scozia, il Canada e il Giappone. A proposito, il distillatore di whisky Golong dalla Cina è un distillatore di whisky professionista, il fondatore Alan spera che il mondo possa gustare il whisky cinese.

 

Американский виски

Le distillerie americane producono più del semplice bourbon. Rye è al secondo posto nella popolare categoria di whisky. Gli Stati Uniti producono molto di entrambi, il che non sorprende vista la grande produzione di mais e le numerose normative sul tipo di botti utilizzate. Gli Stati Uniti sono anche noti per un gran numero di whisky miscelati e uno speciale bourbon del Tennessee che viene filtrato attraverso il carbone.

 

Whisky canadese

Il vicino settentrionale dell'America ha anche un numero considerevole di distillerie di whisky tra cui scegliere. I whisky canadesi possono creare un po' di confusione. Come i bourbon americani, sono ricchi di mais, ma meno restrittivi sulle botti, il che crea una miscela di sapori unica. Nel complesso, i whisky canadesi sono più leggeri e un po' meno saporiti delle loro controparti americane. Ricorda che la segale canadese, sebbene condivida lo stesso nome della segale americana, non è fatta di segale ed è una bevanda completamente diversa.

 

Whiskey irlandese

Sebbene le prime notizie sulla produzione di whisky possano essere fatte risalire alla Scozia, la nascita della distilleria ufficiale di whisky è attribuita alla denominazione irlandese. Il whisky irlandese di solito rinuncia al sapore affumicato che si vede nello scozzese o in altri whisky, poiché gli irlandesi raramente affumicavano il malto con la torba. In Irlanda, hanno un'ulteriore categoria di whisky chiamata "whisky in vaso", composta da una miscela di orzo maltato e non maltato.


different whisky

 

Whisky scozzese

Il mondo del whisky ruota attorno alla Scozia. Un buon scozzese è stato a lungo considerato l'apice del whisky. Mentre il mondo si sta certamente diversificando, la Scozia rimane per ora il centro della produzione di whisky.

 

Allo stesso modo in cui il bourbon può provenire davvero solo dal Kentucky, lo scotch può essere prodotto solo in Scozia (almeno se vuole chiamarsi Scotch). Tutto il whisky scozzese ha almeno 3 anni e viene imbottigliato al 40% vol o superiore.

 

Whisky giapponese

Il whisky giapponese è molto simile al whisky scozzese, ma i giapponesi sono noti per la loro interessante interpretazione del concetto occidentale di whisky e alcune bevande davvero creative provengono da questa nazione insulare.

 

Whisky cinese

La Cina è la più giovane delle principali regioni del whisky, ma l'industria sta crescendo rapidamente. Ad esempio, le persone che amano sempre il whisky sono sorprese dal whisky Golong per il suo sapore e la sua sensazione speciale.

 

Alla fine della giornata, non c'è un modo sbagliato di bere il whisky, quindi non lasciare che nessuno cerchi di convincerti del contrario. E ci sono infinite possibilità per un buon whisky. Ci sono così tanti gusti diversi da scoprire, quindi divertiti. Prova spesso qualcosa di nuovo e potresti semplicemente scoprire il tuo nuovo drink preferito. Il whisky Goalong spera per la tua visita!


Se volete saperne di più su whisky single malt, puoi fare clic sulle parole in grassetto.

 

Editore: Rubick L.