Categorie
en.pngEN

Home>Rivista>Industry News

Facile da imparare: Bourbon, Rye e American Whisky

2022-07-15

Luogo di origine


Il whisky americano si presenta in molte forme. Bourbon è il tipo di whisky più noto negli Stati Uniti e può essere prodotto solo negli Stati Uniti, ma contrariamente alla credenza popolare, non deve essere prodotto in Kentucky, sebbene la maggior parte lo sia. Il whisky del Tennessee, tuttavia, deve essere prodotto nel Tennessee.

 

Il whisky di segale, invece, non deve essere prodotto negli Stati Uniti; è anche ampiamente prodotto in Canada e altrove (vedi Instant Expert: Canadian Whisky per maggiori informazioni). La segale prodotta negli Stati Uniti è il whisky americano, ma la segale prodotta altrove non lo è.


 whisky americano bourbon


Di cosa è fatto


Американский виски

Gli Stati Uniti richiedono che tutto il whisky sia prodotto da mosto fermentato di cereali. Categorie specifiche di whisky hanno requisiti più severi.

 

Whisky Bourbon

Il whisky Bourbon deve essere prodotto con almeno il 51% di mais, sebbene di solito contenga più mais. Il resto può essere qualsiasi altro cereale o combinazione di cereali, con segale e grano sono i più comuni, anche se i cereali esotici come avena, quinoa e triticale possono essere trovati in bourbon più sperimentali. Piccole quantità di malto vengono spesso aggiunte per favorire il processo di fermentazione.

 

Tennessee Whiskey

Come il bourbon, il whisky del Tennessee deve essere prodotto con almeno il 51% di mais.


 segale bourbon


Rye Whisky

Il whisky di segale deve essere prodotto con almeno il 51% di segale, mentre il resto del malto è solitamente costituito da mais, frumento e/o malto d'orzo.

 

Altri whisky

Il whisky di mais deve essere distillato a non più dell'80% di alcol. il whisky di mais può essere invecchiato senza invecchiamento o maturato in contenitori di rovere usati o non carbonizzati, con una voce massima del 62.5% ABV. Non può essere trattato con legno carbonizzato.


 liquori bourbon


I requisiti di distillazione per whisky di frumento, whisky di malto e whisky di segale sono gli stessi del bourbon e del whisky di segale.

 

Il whisky leggero è un'eccezione insolita, poiché deve essere distillato almeno all'80% di alcol e può essere conservato in contenitori di quercia incombusti o usati.

 

I blended whisky devono contenere almeno il 20% di whisky straight o una miscela di whisky straight. Il resto può essere whisky (non puro), alcolici neutri o entrambi.


 liquore al whisky bourbon


Il whisky spiritoso contiene almeno il 5% di whisky, miscelato con alcolici neutri.

 

Esempi classici

Alcuni bourbon tradizionali, con molto mais nel mosto e un po' di segale e orzo, includono Jim Beam, Evan Williams, Booker's, Elijah Craig e Wild Turkey. i whisky di malto, sebbene non siano ufficialmente definiti come stili di whisky, usano il frumento invece della segale per un sapore più morbido e delicato. Esempi popolari includono Maker's Mark, WL Weller e Pappy Van Winkle. I bourbon "high rye" - un altro termine non ufficiale applicato a una percentuale più alta di segale - tendono ad essere più speziati e includono Bulleit, Basil Hayden's, Four Roses e Woodford Reserve.

 

I whisky del Tennessee includono Jack Daniel's, George Dickel e Prichard's.

 

Gran parte dei whisky di segale americani, tra cui Redemption Rye e molte delle offerte di High West, sono prodotti o miscelati con MGP Distillery nell'Indiana. Altri whisky di segale includono Jim Beam Rye e Wild Turkey Rye, oltre a marchi come Old Overholt e Rittenhouse.

 

La questione urgente

Ci sono requisiti di invecchiamento per bourbon e segale?

No. Sebbene quasi tutti i tipi di whisky americano debbano essere conservati in contenitori di quercia per un certo periodo di tempo, questo periodo di tempo non è specificato e non vi è alcun requisito minimo. Tuttavia, la designazione di whisky "dritto" richiede due anni. Tutti i bourbon invecchiati per meno di quattro anni devono avere una dichiarazione di età.


 Rye Whisky


Ok, cos'è un whisky puro?

Whisky distillato a non più dell'80% di alcol, posto in un nuovo contenitore di rovere carbonizzato con non più del 62.5% di alcol (ad eccezione del whisky di mais, che deve essere posto in un contenitore di rovere usato o non carbonizzato) e invecchiato per almeno due anni si qualifica come whisky puro e può essere etichettato come tale. Un whisky straight può essere una miscela di whisky straight diversi, purché siano tutti prodotti nello stesso stato. Se uno qualsiasi dei whisky semplici nella miscela ha meno di quattro anni, l'età esatta deve essere indicata sull'etichetta. Ci sono bourbon di spuma, whisky di segale e whisky di mais.

 

Cos'è un single malt americano?

Un numero crescente di distillerie americane produce whisky single malt distillati dal 100% di malto. Tuttavia, la legge attuale richiede solo che il whisky con il 51% di malto d'orzo sia etichettato come whisky di malto e il single malt non è una categoria definita. Alcuni distillatori statunitensi stanno facendo pressioni per creare una categoria ufficiale per i whisky single malt statunitensi, più o meno in linea con gli standard per il whisky scozzese.

 

Cos'è il whisky in bottiglia?

Il whisky in bottiglia, noto anche come whisky legato, soddisfa i requisiti del Bottle Bonding Act del 1897. Non ricordi? Il whisky legato deve essere prodotto in una sola stagione (primavera o autunno) in un'unica distilleria, invecchiato per almeno quattro anni in un magazzino doganale negli Stati Uniti e imbottigliato al 50% di alcol. Mentre la maggior parte dei prodotti legati in bottiglia sono bourbon, ci sono anche whisky di segale in bottiglia, whisky di mais e persino brandy.

 

E il whisky artigianale?

Non esiste una definizione standardizzata di whisky artigianale, sebbene gruppi come il Distilling Institute of America e l'American Craft Distilling Association abbiano impostato i parametri. In generale, il termine "artigianato" è definito più dalle dimensioni e dalla proprietà della distilleria che da ciò che produce. Alcune distillerie artigianali producono whisky single malt, altre producono bourbon e altre ancora producono whisky di farina d'avena, whisky distillato dalla birra, whisky affumicato o torbato e un numero qualsiasi di altri prodotti esotici.

 

Se volete saperne di più su whisky cinese, puoi fare clic sulle parole in grassetto.

 

Editore: Rubick L.